Hosting economici a basso costo

Hosting economici a basso costo

La maggior parte delle volte chi vuole aprire un sito internet sottovaluta la scelta del web hosting ovvero l’azienda da pagare che ospiterà il sito su di uno spazio internet.

Giusto per puntualizzare, rivolto ai tanti neofiti, precisiamo che un sito internet è un contenitore di dati che sono memorizzati su un server, ovvero un computer, gestito da una società che offre Web hosting, questo rimane sempre acceso facendo in modo che il sito sia sempre raggiungibile 24 ore su 24.

Ma allora la domanda sorge spontanea, siamo sicuri che questo pc resta sempre acceso? chi lo gestisce?

Questi sono i fattori determinanti che distinguono un buon spazio hosting da uno di qualità scadente.

Logicamente se una società o un semplice utente apre un sito internet pretende che questo risulti sempre raggiungibile e inoltre, si spera che nell’eventualità vi siano picchi di visite questo  non si inchiodi o subisca rallentamenti.

Infatti uno dei maggiori difetti di un sito è la velocità di caricamento a prescindere dalla velocità di connessione che ha l’utente che si connette al sito stesso.

Peggio ancora quando la banda del web host è limitata e di conseguenza, per fare un’esempio al raggiungimento di 2.000 visitatori nello stesso giorno il sito va in offline.

La velocità di risposta ha una duplice importanza, è vista di buon occhio dai motori di ricerca tipo Google e dagli utenti stessi che si connetono, infatti più velocemente si apre un sito meglio verrà indicizzato.

Se qualcuno si mette a cercare un web hosting in rete si troverà davanti ad un numero considerevole di risultati con moltissime aziende che offrono tale servizio a prezzi bassissimi.

Molti di questi offrono un ampia larghezza di banda e ricordiamoci che più la banda è alta e più sarà veloce il caricamento del sito e la sua capacità di risposta.

Offrono anche spazio su disco che l’utente utilizzerà per caricare i dati relativi al proprio sito (immagini, video, dati) e diversi account di posta elettronica.

Visto che è quasi impossibile verificare in anticipo se tutto ciò che ci viene offerto corrisponde a realtà le variabili più importanti in fase di decisione diventano il costo e l’affidabilità del supporto tecnico.

Dato che ci sono esigenze diverse, per prima cosa dobbiamo focalizzare che tipo di sito vogliamo aprire:
– Un sito personale o aziendale?
– Un sito E-Commerce dove vendere prodotti o un blog personale?
– Avrò l’esigenza di far scaricare grossi file dal mio sito?
– A quanti visitatori punto di arrivare un giorno?

Ovviamente prima di passare all’acquisto è consigliabile leggersi tutti i feedback delle persone che hanno già utilizzato il servizio.

Visto che questa azienda andrà a gestire i miei dati su un suo server l’importante è sapere di che reputazione gode tale società e se sono ben protetti da eventuali attacchi da parte di hacker o virus.

Ritornando al discorso dell’assistenza tecnica possiamo subito vedere, dalla home del sito di servizi se sono provvisti di call center per rapido contatto, un indirizzo mail, una live chat e in che lingua supporta tale servizio.

Questo non dovete considerarlo un servizio extra, assolutamente, tutte le società di web hosting sono consapevoli che in caso di problemi l’utente vuole parlare con un essere umano in carne e ossa.

Altra cosa molto importante è quella di verificare che sia presente un “pannello di controllo” che ci permetta di effettuare modifiche alla configurazione del sito o aggiungere e modificare un account mail.

Ci teniamo a precisare che è indifferente se il server che ospita il sito si trovi in Italia o all’estero perchè come tutti sappiamo in internet non esistono confini geografici.

Se è vostra intenzione aprire un E-Commerce assicuratevi che il servizio supporti la funzionalità “carrello degli acquisti” e che sia supportato da un protocollo SSL (Secure Sockets Layer) per le transazioni con carta di credito.

Queste sono le qualità che ci permetteranno di creare il nostro sito di vendita in maniera facile, veloce e con costi minimi.
Non necessariamente dovrete caricare tutti i dati sul vostro sito, cioè, se dovete caricare dei video, potete tranquillamente farlo su “Youtube” e poi inserire sul vostro sito soltanto il codice di reindirizzamento al video.

Stesso discorso per le foto, ci sono molti servizi online che permettono di caricare foto tipo “Flickr” o “Tinypic“.

Per caricare documenti o moduli potremo utilizzare servizi come “Zoho” o “Google docs“.
Se dobbiamo offrire il download di file di grosse dimensioni allora potremo utilizzare servizi come “Dropbox“, “Mediafire” o “4shared“.

Per comodità dell’utente ogni host internet ha la possibilità di avere un nome (Domain name) tipo “www.tuosito.it”, questo serve per identificare più facilmente una serie di numeri che vengono nascosti in fase di ricerca tipo “151.402.09.35”, è per questo che è nato il reindirizzamento simbolico DNS (Domain Name Service).

Hosting Gratis - spazio web gratuito Previous post Hosting Gratis - spazio web gratuito Lista di domini di primo livello Next post Lista di domini di primo livello